I massaggi: come scegliere il più adatto

0
Massaggi
Massaggi

I massaggi sono un modo per prendersi cura del proprio corpo, modalità che ha radici molto lontane nel passato. Per alleviare la fatica o lenire il dolore già duemila anni avanti cristo si usavano oli e unguenti per operare massaggi su tutto il corpo.

Storia dei massaggi

Molto diffusi in estremo oriente, in cui ancora oggi rappresentano un metodo curativo, erano presenti anche nell’antica Grecia e nell’antica Roma e proprio con i greci iniziano a nascere le varie tecniche di massaggio che oggi conosciamo in occidente.  Con i romani saranno invece abbinati al benessere delle terme. Nel medioevo le tecniche dei massaggi saranno abbandonate perché “il toccare” un altro corpo veniva ritenuta una pratica impura e legata al peccato.

Saranno poi riscoperti durante il rinascimento e durante i secoli successivi diventeranno sempre più popolari fino a diventare un vero e proprio strumento medico dalla fine del diciannovesimo secolo con la nascita delle prime scuole e associazioni di massaggi e fisioterapia.

Nel ventesimo secolo poi sono stati codificati diversi filoni, da quello terapeutico/riabilitativo a quello tonificate a quello rilassante.
I pregi sono numerosi: oltre alla classica sensazione di rilassamento, possono lenire o prevenire crampi muscolari e spasmi. Grazie alla migliore circolazione indotta possono aiutare il fisico ad eliminare le tossine e facilitano lo smaltimento dell’acido lattico.

Migliorando la circolazione i massaggi possono anche essere utili per prepararsi al meglio all’attività fisica. Inoltre grazie al meccanismo dello sfregamento della pelle, aiutano il corpo a liberarsi delle cellule morte, migliorandone l’ossigenazione.
E’ bene ricordare che ci sono anche dei casi in cui i massaggi sono da evitare; quando chi dovrebbe ricevere il massaggio è affetto da una serie di patologia quali, ernia del disco, protrusioni, febbre, lesioni esterne della pelle. Fare anche molta attenzione ad eventuali reazioni allergiche che possono derivare dall’uso di oli aromatici.